Perchè il Miglior Commercialista NON è quello che fa Tutto per Tutti?

Ti piace questo articolo? Condividilo, basta un clic!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Gira voce tra gli “esperti di marketing per lo studio professionale” che per aumentare il fatturato bisogna:

“aumentare la tipologia di servizi da proporre al cliente in modo da soddisfare le sue richieste ed i suoi bisogni.”

E’ FALSO!!!

 

Quindi sia che tu abbia già un COMMERCIALISTA o un CONSULENTE DEL LAVORO o che tu stia per sceglierne uno, ricorda:

lo Studio al quale ti rivolgerai deve essere bravissimo a fare poche cose

in altre parole

 deve eccellere in determinati servizi altamente specializzati.

Uno Studio Professionale dovrebbe, infatti, fare un’analisi del proprio parco clienti, un’analisi delle migliori competenze presenti all’interno, insomma dovrebbe osservarsi dall’esterno…

Per esempio:

Lo Studio segue molti clienti nel settore Ho.Re.Ca?

Probabilmente la sua esperienza ti porterà a vedere alcune peculiarità di questo settore che altri professionisti non potrebbero mai farti cogliere.

E’ uno Studio specializzato nel TRUST?

Saprà sicuramente quali sono gli aspetti più importanti di cui tenere assolutamente conto per proteggere il tuo patrimonio personale.

E’ uno Studio che sa fare “CONTROLLO DI GESTIONE” realmente utile per i clienti?

Se saprà parlare la tua stessa lingua sarà in grado di standardizzare il tutto in un programmino Access o Excel che permetta a TE, utente finale, di avere una sorta di cruscotto di controllo aziendale in TEMPO REALE!

Detto in altri termini:

uno Studio dovrebbe ricavarsi un settore in cui è naturalmente più forte e di reale valore aggiunto per i clienti!

 

Uno dei libri più luminari sul Marketing è quello di Al Ries e Jack Trout: “Le 22 Immutabili Leggi del Branding”

In una sezione del libro Al Ries afferma che:

“tanto più un brand è focalizzato su un settore specifico o su delle competenze specifiche, tanto più risulta più forte nel mercato”.

 

D’altronde pensaci anche tu: se devi andare dal dottore per un problema al ginocchio, da chi vai? Da un ortopedico senza alcuna specializzazione oppure preferiresti affidarti ad un esperto nella cura delle patologie legate esclusivamente al ginocchio e magari con testimonianze positive sul suo conto? La risposta è ovvia!

Allo stesso modo fare il Commercialista o il Consulente del Lavoro per tutte le tipologie di aziende NON è una buona mossa STRATEGICA.

ATTENTO: non sto dicendo che devi lasciare a casa il tuo attuale professionista perchè non è specializzato nel tuo settore!

 

Quello che voglio farti capire è che se il COMMERCIALISTA o il CONSULENTE SUL LAVORO si specializza in qualcosa, là fuori i clienti come TE lo vedranno come il massimo esperto in quel settore.

Questo significa per te di essere certo, almeno per la tua zona di operatività, di aver SCELTO il MIGLIOR COMMERCIALISTA o CONSULENTE DEL LAVORO.

Ti sei già iscritto alla NEWSLETTER? Clicca qui

Il caso del Fotografo

Prendiamo per esempio i fotografi: sono come i Commercialisti o i Consulenti del Lavoro, infatti sono in grado di fotografare: matrimoni, still life, moda, nudo artistico, cibo, eventi sportivi, ecc. Sono insomma capaci di fotografare in diverse occasioni.
Ma sappiamo bene che, per esempio, una coppia di neo sposini non vuole assolutamente affidare l’incarico di fotografo ufficiale al “generalista”, vuole avere, possibilmente, il migliore sul mercato, quello che ne ha già fatti di matrimoni, che sappia come comportarsi, come intervenire in caso di emergenze dell’ultimo momento, insomma che non sia uno sprovveduto. Quindi secondo te a chi preferirà rivolgersi la coppia di neo sposini?

  1. al fotografo tutto fare
  2. al fotografo specializzato in matrimoni

La risposta è ovvia: la seconda che ho detto!

Conclusioni

Scegli bene il COMMERCIALISTA o il CONSULENTE DEL LAVORO, preoccupati che sappia “masticare” bene il tuo settore specifico e che sappia consigliarti bene in futuro, altrimenti avrai a che fare con un “generalista” non specializzato factotum.

 


Ti piace questo articolo? Condividilo, basta un clic!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

9 commenti su “Perchè il Miglior Commercialista NON è quello che fa Tutto per Tutti?

  1. Oh finalmente qualcuno che comincia a dire le cose come stanno! Io ho 3 commercialisti fondamentalmente:
    1) per la contabilità, fiscale, bilanci
    2) per la registrazione marchi e brevetti
    3) per i bandi di finanziamento
    E sono un imprenditore di una realtà medio piccola…. Non oso immaginare come fanno quelli più strutturati.

Lascia un commento

HO 2 REGALI SOLO PER TE!

- NO SPAM - NO offerte a pagamento - ti cancelli quando vuoi

Acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi del D. Lgs. 196/2003